Home Page | Mappa del sitoInformazioni | Avvertenze

 
  Sei su Campane di Troia
 

Le campane di San Secondino

 
L’opuscolo stampato in occasione della benedizione delle campane di San Secondino nell’aprile 1997.

La chiesa di S. Secondino, al rione Cinisello, inaugurata il 27 giugno 1981 dall’Arcivescovo di Foggia e Vescovo di Bovino e Troia Mons. Salvatore de Giorgi (1981-1986), sul suo campanile alto 27 m possiede un concerto campanario in "La maggiore", composto da quattro elementi tutti fusi dalla "Pontificia Fonderia Marinelli" di Agnone. Le tre campane minori, dedicate alle tre virtù teologali (Fede, Speranza e Carità), vennero realizzate con il generoso contributo dei fedeli e per l’interessamento di un gruppo di uomini sensibili al problema (Nuccio Bellanti, Secondino Bellucci e Mario Marchese), giunsero in parrocchia il 26 marzo 1997 grazie alla disponibilità del sig. Pino Altobelli e furono benedette il 24 aprile dello stesso anno alle ore 19:00 sul sagrato della chiesa dal novello Vescovo Mons. Francesco Zerrillo, in occasione della sua visita a tale comunità; la campana maggiore, detta "Campana del Giubileo", fu donata da Don Michele Coppolella (per la somma di £ 25.000.000) per il suo cinquantesimo di sacerdozio l’anno successivo e benedetta il 16 aprile 1998, durante la cerimonia di ammissione al Diaconato del seminarista Antonio de Stefano. Il complesso di campane è di seguito descritto in ordine di grandezza crescente, e tra parentesi, per ciascun bronzo, è indicata la posizione occupata sul castello di ferro.

CAMPANA QUARTA (secondo piano del castello, a destra)

Nome: Carità

Tonalità: La

Diametro: 0.53 m

Altezza (escluso il ceppo): 0.46 m

Peso: 100 Kg ca

Iscrizioni : (appena sopra il festone) A DEVOZIONE DEL POPOLO SANTO DI DIO DI TROIA; (alla parte opposta) GIOVANNI PAOLO II PAPA.

Immagini e fregi : greca alla bocca e sotto la corona, festone, largo fregio intervallato da medaglioni con le figure di San Secondino Vescovo, due mani che reggono un cuore con fiammella sormontato dalla scritta "Carità", Stemma di Sua Santità Giovanni Paolo II e Marchio della Pontificia Fonderia Marinelli.

S. Secondino – Le campane quarta e terza, fuse dalla fonderia Marinelli nel 1997.

CAMPANA TERZA (secondo piano del castello, a sinistra)

Nome: Speranza

Tonalità: Fa

Diametro: 0.70 m

Altezza (escluso il ceppo): 0.60 m

Peso: 220 Kg ca

Iscrizioni : (appena sopra il festone) A DEVOZIONE + DEL POPOLO SANTO DI DIO DI Troia; (alla parte opposta) REVERENDO PARROCO DONATO CAMPANARO + GIOVANNI PAOLO II PAPA.

Immagini e fregi : greca alla bocca e sotto la corona, festone, largo fregio intervallato da medaglioni con figure di un’ancora sormontata dalla scritta "Speranza", la Madonna della Speranza, lo Stemma Pontificio sormontato dalla scritta A. D. 1997 ed il Marchio della Pontificia Fonderia Marinelli.

CAMPANA SECONDA (primo piano del castello, a sinistra)

Nome: Fede

Tonalità: Do (1)

Diametro: 0.83 m

Altezza (escluso il ceppo): 0.75 m

Peso: 380 Kg ca

Iscrizioni : (appena sopra il festone) A DEVOZIONE DEL POPOLO SANTO DI DIO DI TROIA; (alla parte opposta) GIOVANNI PAOLO II PAPA + A.D 1997

Immagini e fregi : greca alla bocca e sotto la corona, festone, largo fregio intervallato da medagioni con figure di Cristo Salvatore, cero acceso sormontato dalla scritta "Fede", Stemma Pontificio e Marchio della Fonderia Marinelli (la scritta Pontificia Fonderia Marinelli Agnone Molise (Italy)).

San Secondino – Le campane seconda e prima.

CAMPANA PRIMA o "Campana del Giubileo"(primo piano del castello, a destra)

Diametro: 1.03 m

Altezza (escluso il ceppo): 0.90 m

Peso: 700 Kg ca

Iscrizioni : (in mezzo al festone in basso) PONTIFICIA + FONDERIA + MARINELLI AGNONE; (sulla bocca) JUBILAEUM MM (Trad. Giubileo 2000); (sopra S. Michele) TINNIENS GAUDIA ET FUNERA FIDELIBUS ANNUNTIO (Trad. Suonando annunzio ai fedeli gli eventi lieti e i funerali); (sotto S. Michele) ECCLESIAE SANCTI SECONDINI TROIAE + SACERDOS MICHAEL COPPOLELLA + QUINQUAGESIMO ANNO SACERDOTII SUII + ITEMQUE TERTIO MILLENNIO ADVENIENTE + DONAVIT + A.D. 1998 (Trad. Il Sacerdote Michele Coppolella + nel cinquantesimo anno del suo sacerdozio + e parimente all’avvicinarsi del terzo millennio + donò + alla chiesa di S. Secondino di Troia + nell’Anno del Signore 1998)

Immagini e fregi : il Papa che apre la porta Santa sormontata dal Triangolo delle Trinità con l’occhio di Dio, sotto la porta lo Stemma Pontificio e il motto di Papa Giovanni Paolo II "Totus Tuus", alla parte opposta effigie di S. Michele Arcangelo, greca sotto la corona e alla bocca, in basso festone di rami di palme e fiori.

La campana terza suona a distesa il mattutino alle ore 8:00 sia nei feriali che nei festivi. La campana prima, nei feriali e nei festivi, suona l’Angelus col martello alle ore 6:30, 12:00, 15:00 e 18:30 (in inverno alle 17:30). Nei feriali l’Angelus delle 18:30 è seguito dal suono disteso delle campane terza e seconda (l’Ave Maria), mentre nei prefestivi alle ore 18:30 la campana prima suona a distesa e contemporaneamente rintoccano festose con i martelli le campane seconda, terza e quarta. Nei festivi alle ore 9:00 (mezz’ora prima della messa) suonano a distesa le campane seconda, terza e quarta, mentre a mezzogiorno in punto oscillano contemporaneamente tutte le campane del concerto. Il suono a distesa delle quattro campane si ripete per la processione della Statua della Madonna della Speranza nella seconda domenica di settembre.

San Secondino – Particolari delle campane prima (San Michele Arcangelo), quarta (San Secondino), Seconda (Cristo Salvatore).

 NOTE:

  1. La tonalità delle campane seconda, terza e quarta è stata ricavata da G. Totaro, "Benedette le campane a San Secondino da Mons. Francesco Zerrillo nella sua prima visita", in "Comunità in cammino...con le altre", pag.7 – Anno XVI - N.2 aprile-maggio 1997.


 
  Presentazione autore |Torna all' indice generale | Introduzione | Avvertenze  

Copyright © Campane di Troia 2005.Tutti i diritti sono riservati

Elenco Principale dei Collegamenti

Autore

Presentazione

Presentazione dell'autore

Sulla storia delle campane

Fonditori di Campane per Troia

Introduzione

Itinerario

Sant'Anna

San Francesco

San Basilio Magno

San Giovanni al mercato

Cattedrale

Addolorata

San Giovanni di Dio

Annunziata

Buona Morte

San Vincenzo Martire

Mediatrice

San Domenico

Santa Croce

San Bernardino

San Secondino

S. Maria del Carmine in Giardinetto

Novità

Museo Civico

Scheda

Glossario

Fonti

 

Indice di sezione

Torna alla Home Page

Torna a Scheda Campane

Torna all' Introduzione

Torna a Indice Generale o Mappa

Torna a Presentazione Autore